In Virginia (USA) nasce la 91esima Cyber Brigade

Il quartier generale della 91esima Cyber Brigade è a Fort Belvoir in Virginia

Negli Usa è stata attivata la 91esima Cyber Brigade della Guardia Nazionale dell’esercito. Questa è nata formalmente il 17 settembre a Fort Belvoir in Virginia e avrà un compito ben specifico. Coordinare le unità informatiche in 30 stati americani. Inoltre, i militari si occuperanno di migliorare il livello di preparazione degli assetti e condurranno missioni legate al cyberspazio negli Stati Uniti. Vi fanno parte circa 950 soldati, suddivisi per il comando centrale e gli assetti sul terreno, che saranno a livello di battaglione. Al loro interno ci sarà una compagnia per la cybersecurity, una per la cyberwarfare e due team per la protezione informatica. Presso l’HQ opereranno circa 25 elementi, mentre ogni compagnia ne avrà tra i 35 e i 40. Tra i vari compiti ci saranno assessment sulle vulnerabilità, cyber analysis e operazioni difensive nel cyber dominio sui network militari.

Il distintivo della nuova unità della Guardia Nazionale dell’esercito Usa è una spada tra due fulmini

Alla cerimonia di costituzione del cyber army della Guardia Nazionale hanno partecipato numerose autorità. Dal generale Timothy Kadavy, a capo dell’organismo dell’esercito, al governatore della Virginia Terry McAuliffe. “Stiamo prendendo parte a qualcosa di nuovo migliorando le capacità cyber della Guardia Nazionale dell’esercito – ha detto Kadavy all’Army Times – Sono eccitato di vedere come cresceremo in questa area nei prossimi 12 mesi”. La brigata nel corso dell’evento ha anche ricevuto il suo distintivo. Una spada tra due fulmini. La prima rappresenta le capacità difensive e offensive. I secondi sono il smbolo della tecnologia, delle informazioni e dei “signal” tra i trasmettitori militari. La costituzione della cyber brigade, peraltro, è stata molto veloce a seguito delle crescenti minacce informatiche contro gli Usa. La proposta è stata presentata a giugno del 2016 e approvata lo scorso febbraio.

Fonte: difesaesicurezza.com