Video intervista ad Alessandro Manfredini, direttore di Group Security e Cyber Defence del Gruppo A2A

Cybersecurity Italia intervista Alessandro Manfredini, Direttore di Group Security e Cyber Defence del Gruppo A2A.

“Le minacce cyber oggi più che mai riverberano conseguenze sul mondo reale. Oggi questo mondo che ci vede fortemente spinti alla digitalizzazione e a confrontarci su tutte quelle che sono le minacce cyber, ci sta portando di fronte al fatto che la minaccia informatica è molto più tangibile rispetto alle conseguenze che può riverberare di quanto si può immaginare”.

Lo ha detto Alessandro Manfredini, Direttore di Group Security e Cyber Defence del Gruppo A2A, nel corso dell’intervista realizzata da Cybersecurity Italia per la rubrica “Homeland Security“.

“Un cyberattacco ad una centrale ne potrebbe compromettere seriamente l’operatività” – ha aggiunto Manfredini – “interrompendo ad esempio la produzione di energia elettrica, per non citare altri esempi del mondo ospedaliero. Un attacco cibernetico potrebbe compromettere l’erogazione dell’ossigeno all’interno delle terapie intensive. Tutte tematiche che sono state pesantemente stressate in questo anno e mezzo di emergenza pandemica che ci ha posto di fronte a tutta una serie di sfide e di accelerazioni rispetto a dei presidi che avevamo messo nella nostra timeline che hanno subito un’accelerazione importante nella loro implementazione”.  

Guarda la videointervista ad Alessandro Manfredini, Direttore di Group Security e Cyber Defence del Gruppo A2A

Related Posts

Ultime news

agenzia entrate
Andrea Chittaro Snam
elezioni attacchi hacker
intelligence risposta cyber