Exposing Malware in Linux-Based Multi-Cloud Environments

VMware, Inc. ha rilasciato un rapporto sulle minacce dal titolo “Exposing Malware in Linux-Based Multi-Cloud Environments.” 

Fra i risultati chiave che descrivono come i criminali informatici stanno usando il malware per colpire i sistemi operativi basati su Linux emerge che:

  • Il ransomware si sta evolvendo per colpire le immagini host utilizzate per far girare i carichi di lavoro negli ambienti virtualizzati
  • L’89 per cento degli attacchi di cryptojacking utilizza librerie legate a XMRig
  • Più della metà degli utenti di Cobalt Strike potrebbero essere criminali informatici, o almeno utilizzare Cobalt Strike in modo illecito

Poiché il malware che prende di mira i sistemi operativi basati su Linux aumenta sia in volume che in complessità in un panorama di minacce in rapida evoluzione, le organizzazioni devono dare priorità al rilevamento delle minacce.

Scarica il report

Related Posts

Ultime news

Andrea Chittaro Snam
Manfredi_a2a_