“CyberSec2022 – Italia, Europa, Mediterraneo”, la Conferenza a Roma 1-2 marzo. Partecipa

Comunichiamo che, in considerazione dell’elevato interesse che abbiamo registrato verso l’iniziativa CyberSec2022, valutata l’evoluzione dell’emergenza pandemica, la data dell’evento è stata spostata all’1 e 2 MARZO presso il Centro Convegni Roma Eventi Piazza di Spagna, in Via Alibert, 5/a. Tale scelta ci consentirà di garantire una più ampia partecipazione di pubblico in sala (in aggiunta a coloro che seguiranno in streaming), coerentemente con le nuove disposizioni per il contenimento dei contagi.

Manca poco aCyberSec2022 – Italia, Europa, Mediterraneo”, la Conferenza organizzata da Cybersecurity Italia che punta ad indagare le sfide poste dalla cybersecurity, sviluppandosi secondo una prospettiva geopolitica, dove, come noto, l’Italia ricopre da sempre un ruolo centrale, sia sul continente, sia nel Mediterraneo allargato.

La conferenza si propone, quindi, di fornire un’ampia panoramica sulle attuali sfide legate alla cybersecurity, con un focus sulle strategie messe in atto dai più importanti Paesi europei e del Mediterraneo, a partire dalla strategia di investimento e governance inserita dal Governo italiano nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), che prevede l’assegnazione di 620 milioni di euro e la creazione della neonata Agenzia Nazionale per la Cybersecurity (ACN).

Cybersec2022: le modalità della conferenza

L’evento partirà dalla descrizione delle caratteristiche della strategia italiana ed europea sulla cyber sicurezza, seguendo un criterio che, dal particolare si allarga al generale, si indagheranno tutte le aree legate alla cyber sicurezza, passando attraverso una necessaria analisi del ruolo geopolitico dell’Italia, che punta, a sud, verso l’area mediterranea e ad est verso i Balcani. In questo contesto, si prevede la partecipazione di esponenti di tutte quelle  istituzioni che concorrono, in diversi ambiti, alla sicurezza del Paese dalle minacce cibernetiche.

I temi principali di Cybersec 2022 saranno:

  • Industria e protezione delle infrastrutture critiche
  • Cavi sottomarini
  • Cloud e sicurezza dei dati
  • Cybercrime e terrorismo
  • Cybercrime e organizzazioni criminali
  • Cybersecurity e geopolitica, con un focus sulla posizione strategica italiana nel Mediterraneo.

In apertura e chiusura delle giornate verranno organizzati dei #CYBERTALK in cui confluiranno esperti, tecnici e consulenti.

Come partecipare a CyberSec2022

La Conferenza si svolgerà con un format di tipo ibrido (online e onsite), con un pubblico composto da rappresentanti delle Istituzioni (Governo e Parlamento) e C-Level di aziende italiane e straniere di alto livello. Si attendono circa 120 persone in presenza – che saranno invitate ad personam – e circa 2mila online. Inoltre, il 1 marzo sarà organizzata una serata di gala alla quale saranno invitati a partecipare tutti gli speaker della conferenza.

Per partecipare vai sul sito Cybersec2022.it oppure clicca qui.

Related Posts

Ultime news

Andrea Chittaro Snam