Bruschi Danilo

Risultati immagini per BRUSCHI DANILO

Presidente e cofondatore

Clusit

È Professore Ordinario di Informatica presso il Dipartimento di Informatica e Comunicazione dell’Università degli Studi di Milano, dove insegna nei corsi di Sistemi Operativi, Sicurezza dei Calcolatori e delle Reti e Progettazione di Sistemi di Sicurezza.

È presidente onorario e cofondatore dell’Associazione Italiana per la Sicurezza Informatica (Clusit), è stato membro dal 2002 al 2006 del Comitato Tecnico Nazionale per la Sicurezza Informatica e delle Telecomunicazioni per la Pubblica Amministrazione.

Dirige il Laboratorio di Sicurezza e Reti (LASER) che costituisce una delle poche realtà nazionali che si occupano dell’argomento. Dirige dal 1995 il Computer Emergency Response Team Italiano (CERT-IT).

Ha pubblicato più di 70 articoli nell’ambito di riviste e convegni internazionali, e svolge regolarmente attività di referee per riviste e convegni del settore. È intervenuto in qualità di esperto a più di 100 eventi nazionali ed internazionali che si sono svolti sul tema delle Sicurezza Informatica.

Ha partecipato con vari livelli di responsabilità a diversi progetti di ricerca europei nell’ambito della sicurezza informatica: EISSP (European Information Security Prevention Program), DDSI (Dependability Development Support Initiative), eAware (Raising Citizen Awareness of Information Security), CSIRT Handbook (Handbook of Legislative Procedures of Computer and Network Misues in EU countries), SIBIS (Statistical Indicators Benchmarking the Information Society).

Nel 2001- 2002 è stato direttore scientifico del progetto europeo True-Vote, che ha realizzato il primo protocollo europeo di voto in Internet, testato su un campione di cittadini di 5 Paesi (IT, UK, NL, F, SF).

Ha iniziato la sua attività come informatico nel 1976 come programmatore presso la Olivetti. Si è laureato con lode nel 1985 presso il Dipartimento di Scienze dell’Informazione dell’Università degli Studi di Milano dove nel 1990 ha anche acquisito il dottorato di ricerca. Dal 1987 al 1989 ha svolto un periodo di studi e ricerca negli USA in qualità di “Honorary Fellow”, più precisamente presso il Computer Science Dept. dell’Università del Wisconsin, Madison.