Attacchi informatici contro i profili social del MIUR e del ministro Azzolina

Da 48 ore i profili social della ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, sono sotto attacco informatico.

È quanto annunciato dalla Azzolina stessa in un post su Facebook e un tweet su Twitter.

Da due giorni i miei profili social e le strutture informatiche del Ministero dell’Istruzione sono bersaglio di attacchi da parte di un gruppo di pirati informatici”, ci tiene ha precisato Azzolina.

Non ci spaventiamo e non ci faremo fermare neanche da questo tipo di aggressioni”, ha dichiarato perentoriamente.

Il messaggio si conclude con il ringraziamento alla Polizia Postale “per la rapidità e la professionalità con cui sta gestendo questa vicenda”.

Obiettivo dei cyber criminali, secondo quanto riportato dall’huffintonpost.it, è violare il database del ministero dell’Istruzione, dell’università e della ricerca per sottrarre dati sensibili.

Da ieri sono in corso decine di tentativi di data breach, di furti di identità e di introdursi nei profili social, negli account di posta elettronica e nelle stesse strutture informatiche del ministero.

Le indagini della Polizia Postale sono partite subito e secondo fonti ben informate si attende nelle prossime ore una nuova ondata di attacchi informatici dello stesso tipo verso gli stessi obiettivi.

Fonte: key4biz.it