Data breach, si dimette il Ceo di Equifax

Si stima che le informazioni personali di oltre 240 milioni di clienti siano state esposte a estorisioni per via del grande cyber-attacco avvenuto alcuni mesi fa. Per questo Richard Smith se n’è andato: dubbi anche sulla gestione della crisi.

L’impatto dello scandalo Equifax non ha risparmiato il ceo e presidente della società, Richard Smith, che da 12 anni guidava l’azienda attiva nella valutazione del credito ai consumatori. Smith, come aveva già fatto prima di lui il responsabile della sicurezza Equifax, si è dimesso dal suo ruolo. La società, che raccoglie i dati sulla storia creditizia dei consumatori e dispone di dati personali come i numeri delle carte di credito, è stata oggetto di un attacco hacker che ha esposto oltre 140 milioni di persone all’estorsione di tali informazioni.

L’addio del numero uno di Equifax

“L’incidente di cybersecurity ha colpito milioni di consumatori e sono stato interamente impegnato a sistemare la cosa. In questo momento critico, credo sia nel migliore interesse della compagnia avere una nuova leadership perché essa possa andare avanti”, ha scritto l’ex presidente Smith in una nota.

Continue reading…

Related Posts

Ultime news

filtro anti-porno smartphone minori
crittografia omomorfica