“Dalla sicurezza aziendale alla sicurezza collettiva”, l’evento il 15 ottobre a Roma

Debutta il grande appuntamento italiano del security management “Dalla sicurezza aziendale alla Sicurezza Collettiva” con i vertici delle istituzioni italiane e le grandi aziende del settore, a cura di Humint Consulting.

Geopolitica, affari esteri, sicurezza, intelligence, pandemia e salute: come avvicinare i lettori ai temi di grande attualità? È il grande tema che sarà oggetto dell’appuntamento del 15 ottobre a Roma, nell’ambito della conferenza organizzata dalla società di consulenza in ambito di sicurezza e cybersecurity Humint Consulting. La serata è stata voluta per avvicinare le imprese italiane e non solo, a una migliore consapevolezza delle buone pratiche nella gestione della sicurezza, una sfida sempre più attuale. Non a caso, il motto della Humint è proprio: «Dalla sicurezza aziendale alla Sicurezza Collettiva».

A Villa Orsini Taverna, un panel d’eccellenza sviscererà le tematiche di maggior interesse in campo securitario dei prossimi dieci anni. Ecco il programma e gli ospiti, che sarà moderato dal giornalista de Il Sole 24 Ore Marco Ludovico: dalle ore 15:30, il benvenuto di Matteo Sironi, CEO Humint Consulting, e i saluti introduttivi di Roberto Baldoni, Direttore Generale Agenzia per la Cybersicurezza Nazionale.

banner

A seguire, dalle 15:45 alle 16:30 la tavola rotonda sul tema: “La sicurezza aziendale nel mondo digitale: rischi e opportunità” alla quale parteciperanno: Carlo Calabria, chairman CMC CAPITAL LIMITED; Andrea Chittaro, Presidente, AIPSA – Senior e Vice President Global Security &Cyber Defence di SNAM; Massimo Ravenna, Head of Cyber Security di ACEA; Luigi Recupero, Presidente L&T Advisors, Data Protection Officer ed esperto di transizione digitale; Andrea Salpietro, Chief Security Officer di Leonardo.

Dalle 16:30 alle 17:30 sarà il momento della tavola rotonda e interventi istituzionali sul tema: “La cooperazione come ponte tra la sicurezza aziendale e la sicurezza collettiva” Thomas Smitham, incaricato d’Affari a.i., Ambasciata degli Stati Uniti d’America in Italia; Camillo Sperzagni, Board Member, Istituto Modelli di Comunicazione – esperto di dinamiche sistemiche in ambito organizzativo e di intelligence; Giulio Terzi di Sant’Agata, Ambasciatore e già Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Fondazione Einaudi.

Dalle 17:30 alle 18:30, sarà invece il momento degli interventi istituzionali, che verteranno sul tema: “La sicurezza collettiva nello spazio cibernetico”, e vedranno impegnati nella discussione: Pasquale Angelosanto, Generale D. e Comandante Raggruppamento Operativo Speciale Carabinieri (ROS); Adolfo Urso, Presidente, COPASIR; attesi anche esponenti di vertice del DIS.

Le Conclusione dei lavori e saluti finali saranno affidati a Stefano Mele, Board Member di Humint Consulting & Head of Cybersecurity Department per la Gianni&Origoni Law Firm. Main sponsor dell’evento RanD, partner dell’evento L&T Advisors.

L’evento si terrà su invito a porte chiuse.

Per approfondire: https://www.humint-consulting.it/

Per scaricare il programma clicca qui.

Related Posts

Ultime news

cyber spy
Baldoni_Agenzia_cybersicurezza_nazionale
DeepSea
attacco_ransomware_regione_Lazio
Roberto Baldoni
Agenzia Cyber_Badoni
Copasir_Urso
Agenzia Cyber_Badoni