Cyber security. Hacker, terroristi, spie e le nuove minacce del web

Di Raffaele Marchetti, Roberta Mulas

Luiss editore

Data di pubblicazione: luglio 2017

ISBN: 9788861052666

Pagine:

Prezzo: € 12,00

 

Ogni giorno, secondo dopo secondo, un’immensa mole di informazioni e dati viene immessa in rete. Il web ha cambiato la quotidianità di miliardi di persone, e un’enorme quantità di azioni avviene oggi nel nuovo dominio del cyber spazio. Per istituzioni, aziende e privati cittadini, i rischi sono tuttavia gravi: se la rivoluzione digitale ha infatti semplificato, velocizzato o addirittura consentito operazioni un tempo complesse, anche la possibilità di interferire in modo criminale con queste operazioni è diventata più semplice e i nostri dati sensibili, la merce più preziosa del web, sono oggi esposti a minacce inedite.

Le cronache riportano sempre più spesso le notizie di crimini informatici, atti di terrorismo o guerre cibernetiche che mettono a repentaglio la sicurezza di tutti. In questo libro Raffaele Marchetti e Roberta Mulas raccontano la nascita e l’evoluzione dello spazio cibernetico e della sicurezza informatica, passando in rassegna le varie tipologie di minaccia a cui siamo esposti, tracciando un profilo degli attori – criminali e vittime – del cyber spazio, e delineando le possibili forme di difesa a disposizione di istituzioni, aziende e cittadini

Raffaele Marchetti insegna Relazioni internazionali alla LUISS. È autore di numerosi saggi e volumi, tra cui i recentiLa politica della globalizzazione (Mondadori, 2014) e Still a Western World? (con Sergio Fabbrini, Routledge 2016).

Roberta Mulas è analista di relazioni internazionali e politiche di sicurezza presso l’ufficio affari diplomatici della Presidenza della Repubblica. Svolge attività di insegnamento e ricerca alla LUISS.