Antivirus e antimalware non più necessari con la soluzione di Forcepoint scelta da Sielte

‘Zero Trust Content Disarm& Reconstruction’ sanifica i contenuti dei file per eliminare il potenziale di una minaccia zero-day o di un attacco malware. Con Forcepoint, Sielte aggiunge un ulteriore layer alle soluzioni di sicurezza che offre sul mercato. 

Mettere più in sicurezza i dati, in particolare quelli sensibili e personali, che sono il bene più prezioso di ogni organizzazione. Con questa mission Sielte e Forcepoint annunciano la partnership strategica: hanno unito le forze per fornire una risposta completa ai problemi di sicurezza portando sul mercato alcune soluzioni che possano differenziare e dare un valore alle criticità in ambito security.

Una di queste soluzioni è “Forcepoint CDR – content disarm & reconstruction”: consente un approccio Zero Trust nella gestione e scambio di file all’interno dell’azienda e file provenienti dall’esterno. 

Ecco come funziona

Qualsiasi sia il file, CDR ne estrae le informazioni e le “incolla” in un nuovo file della medesima tipologia, lasciando su quello iniziale qualsiasi minaccia, contenuto attivo, script ecc… 

Non sarà quindi necessario “scansionare” i file alla ricerca di minacce comunque note. L’approccio classico basato su antivirus e antimalware non sarà più necessario, perché si avrà a che fare solo con file “disarmati”.

Forcepoint CDR - content disarm & reconstruction

L’approccio messo in atto dai due partner prevede anche: 

  • il supporto end-to-end per la compliance normativa, in particolare al GDPR per la protezione dei dati personali, 
  • sinergia sulla competenza legale ed esperienza reciproca a supporto dei progetti.

È questo il fattore chiave di successo di un processo di compliance.

Alessandro Gioso (Forcepoint): “Difesa e Industria sono alcuni dei mercati verticali a cui voglio dare valore”

Alessandro Gioso, channel manager di Forcepoint, commenta: “Difesa e Industria sono alcuni dei mercati verticali a cui ci rivolgiamo: offriamo le soluzioni Forcepoint alle competenze e la conoscenza di Sielte del mercato per dare valore aggiunto alle aziende”. 

Con Forcepoint, Sielte aggiunge un ulteriore layer alle soluzioni di sicurezza che offre sul mercato.

Sielte è leader italiano nelle Telecomunicazioni, che da ormai da anni ha integrato con il suo core business soluzioni per il mondo ICT in ambito Network, Security e data center. Forcepoint è uno dei principali vendor di cybersecurity. 

Guarda il videotutorial di come funziona ‘Forcepoint CDR – content disarm&reconstruction’

Related Posts

Ultime news

Mantovano Alfredo
Mantovano Alfredo